A.I. Artisanal Intelligence | A.I. Showdesign | aprile 2013
8356
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-8356,ajax_fade,page_not_loaded,,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background

A.I. SHOWDESIGN | aprile 2013

PROGETTOCALABIANAMILANO spazio industriale appena ristrutturato con un forte concept architettonico internazionale e innovativo, coglie l’occasione del Salone del Mobile per aprire i cancelli al mondo del design, al quale si propone come esclusivo contenitore della creatività contemporanea. Un edificio che nasce con una vocazione industriale, diventa opificio, laboratorio, spazio espositivo per celebrare il design autoprodotto. Nelle giornate di venerdì 12 e sabato 13 Aprile, PROGETTOCALABIANAMILANO ospita 12 storie di design italiano di alto livello, frutto del lavoro di giovanissimi creativi: arredamento, lighting, accessori, editoria e grafica. Denominatore comune è lo stile, l’espressione del più rappresentativo Made in Italy che si legge sia nei riferimenti culturali che nell’approccio artistico/artigianale di alcuni designer coinvolti da A.I Artisanal Intelligence. Rielaborazioni contemporanee di oggetti che fanno parte della nostra cultura quotidiana ma anche reinvenzioni con il recupero e la trasformazione, il riciclo e la sperimentazione di nuovi materiali ecocompatibili. Ogni designer per raccontarsi avrà a disposizione uno spazio all’interno di PROGETTOCALABIANAMILANO. Rota-lab, Ligneah, Paolo Ciacci, Segno Italiano, Alessandra Roveda, Gerry De Bastiano, Solidea Battista, Elizabeth the First, Rocco Dubbini per Dubbini&Studio, Simone Rainer e Stefania Lucchetta, sono i protagonisti di questa interessante selezione di artigianato di design. Nella serata di venerdì 12 Aprile PROGETTOCALABIANAMILANO in collaborazione con Case da Abitare, interior magazine del gruppo RCS, inaugura l’evento con uno speciale cocktail party. Durante la due giorni di PROGETTOCALABIANAMILANO saranno proiettati i video documentari realizzati da Segno Italiano, per valorizzare e rilanciare prodotti dimenticati del patrimonio artigianale italiano: dalle sedia leggera di Chiavari fino alle ceramiche d’Este e ai ramaioili tridentini. Segno Italiano fa un’importante attività di censimento di oggetti artigianali storicamente e qualitativamente significativi. Sarà presentato “ANITALIANTHEORY + AZZURRAGRONCHI” un progetto di Alessandro Enriquez. Dopo il successo del libro, l’opera prima dell’eclettico Alessandro si trasforma in progetto. Nasce una collaborazione tra lui e la designer toscana Azzurra Gronchi. Una Capsule collection di borse e la “rivisitazione” di 4 sedute brocantage “vestite” dai colori, dai segni e dai simboli “An Italian Theory”.