A.I. Artisanal Intelligence | A.I. Gallery | luglio 2011
8187
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-8187,ajax_fade,page_not_loaded,,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background

A.I. gallery | luglio 2011


 

English version

 

A.I. Artisanal Intelligence, progetto promosso da AltaRoma, è una piattaforma nata per unire Arte, Artigianato e Moda in nome del Made in Italy.
A.I. è una pubblicazione, dedicata alla creatività emergente, è un blog ed è una serie di eventi, in location insolite e affascinati. Fil rouge è l’arte del fatto a mano, preziosa tradizione e risposta sempre attuale a quel desiderio di unicità e di esclusività dell’evo contemporaneo. Protagonisti della prima edizione di A.I. Gallery sono stati gli studi e gli atelier degli artisti, che si sono aperti eccezionalmente al fashion design. Quest’anno il percorso – nato da un’idea di Clara Pamphili e curato da Alessio de Navasques – ruoterà intorno alle gallerie d’arte dell’Associazione Artughet, che si concentrano nella zona del Ghetto. Cinque gallerie romane, Valentina Bonomo, Ermanno Tedeschi Gallery, Edieuropa, Pio Monti arte contemporanea e Opera Unica, ospiteranno cinque giovani designer che hanno fatto dell’handmade la propria personale cifra stilistica. Ogni artigiano realizzerà un’installazione site specific utilizzando i pezzi delle proprie collezioni, in un inedito dialogo con gli spazi che abitualmente accolgono opere d’arte contemporanea. Così, nelle intense giornate di AltaRoma, il Ghetto si trasformerà in una sorta di Fashion District degli artigiani.
L’evento sarà strutturato con una serata d’inaugurazione dalle 17.00 alle 21.00 del giorno venerdì 8 Luglio, dove gli spazi saranno presentati alla stampa internazionale e agli addetti ai lavori. Sarà possibile visitare le esposizioni anche nei giorni di sabato 9, domenica 10 e lunedì 11, in orario 18.00 -21.00.