A.I. Artisanal Intelligence | Roma capitale dei giovani designer
7723
single,single-post,postid-7723,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,wpb-js-composer js-comp-ver-4.5.2,vc_responsive

Roma capitale dei giovani designer

cover

Roma capitale dei giovani designer

Altaroma Altamoda, 24-27 gennaio. Quattro giorni durante i quali maison storiche e designer emergenti si alternano dando vita a una manifestazione dedicata all’artigianato, alla creatività, all’innovazione. Eventi, mostre, opening e sfilate ci portano alla scoperta di  luoghi e memorie della città eterna. Dai nomi storici della couture italiana – Sarli, Curiel Couture, Gattinoni, Renato Balestra – alle proposte più innovative e contemporanee di tanti giovani talenti.

San Andrès Milano presenta Maria Bonita, collezione autunno-inverno 2014 2015 dedicata a una “donna di una bellezza perturbante caratterizzata da uno sguardo tagliente e da una personalità così forte tanto da divenire musa di numerosi artisti del passato”, la celebre attrice Marìa Fèlix. Un’allure di sapore neo-retro accompagna volumi over size per giacche dal taglio sartoriale e cappotti arricchiti da dettagli in pelliccia e ricami fatti a mano.

Accademia Costume e Moda propone dodici collezioni dei neo stilisti dell’Accademia coordinati dalla Fashion Designer Betti Proietti. I talents 2014 hanno presentato una collezione uomo, due collezioni accessori e nove collezioni donna. Ognuna di libera ispirazione e dal taglio prêt à couture: Chiara Palombini, Benedetta Morici, Ludovica Simonetti, Valentina Di Noia, Giulia Geria, Vittoria Veltroni, Flavia Collatina, Giulia Goretti De’ Flamini, Sabrina Pilkati, Alessia Di Livio, Ambra D’Oro e Carolina Cicerchia.

With Love To Rome è la collezione autunno-inverno 2014 2015 di Esme Vie che si ispira da un profondo amore per Roma, dai film di Federico Fellini e dall’eleganza senza tempo delle Sorelle Fontana. Le combinazioni di decorazioni e righe e i ricami di fiori gioiello rimangono i tratti distintivi del brand accompagnati dalla peonia, fiore prezioso per molte culture, tratto distintivo del prossimo autunno-inverno di Esme Vie.

Tagli netti su sovrapposizioni di materiali ricercati per la collezione autunno-inverno 2014 2015 di Quattromani che si ispira alle surreali sculture di Katharina Fritsch. La silhouette infatti è asciutta e rigida nonostante sia ricoperta di bluse dalla foggia boxy e dress in lana e cady; cappotti dalle linee cocoon e micro giacche sono realizzate con il panno di lana tecnico, protagonista della collezione insieme a coat over, cocktail dress in rete laminata, minibomber e felpe sporty con stampe Muridae.

La donna Greta Boldini sfila in una scenografia di fluide immagini nostalgiche e romantiche tratte da La caduta degli dei di Luchino Visconti. Il duo creativo, Alexander Flagella e Michela Musco, esprime purezza e severità ispirandosi alla nuova musa Charlotte Rampling. Tweed di lana maschile, flanelle e panni di pura lana danno vita ad “abiti che spiccano il volo”. La pochette, la mini cartella e la doctor-bag decorata da cinturini accompagnano il fluire del tempo dando vita a un dualismo completo nel concetto e nello stile che sfociano in eleganza, femminilità, nostalgia.

La prossima stagione invernale di Comeforbreakfast ha uno stile giovane, metropolitano e versatile, ricercato e confortevole. Lo spirito crossover e il forte impatto visivo rendono il brand basic sportivo e casual elegante, una ricerca che nasce dall’unisex e dando vita a un mood apparentemente minimal e puro: ogni dettaglio è realizzato per donare equilibrio tra tessuti e vestibilità.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.