A.I. Artisanal Intelligence | Meccanismi ed Edonismi di Gianni De Benedittis
821
single,single-post,postid-821,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,wpb-js-composer js-comp-ver-4.5.2,vc_responsive

Meccanismi ed Edonismi di Gianni De Benedittis

Lo Spirografo della collezione EdonismiNew Energy Ring della collezione Edonismi

Meccanismi ed Edonismi di Gianni De Benedittis

 

Protagonista indiscusso dell’ultimo capolavoro di Ferzan Ozpetek, Gianni de Benedittis continua a far parlare di sé per le sue opere-scultura dall’impronta meccanica e futuristica. I gioielli per Aida, che ha debuttato giovedì 28 aprile 2011, al Teatro Comunale di Firenze,  fanno parte delle nuove creazioni dello stilista in collaborazione con Le Arti Orafe di Firenze. I materiali utilizzati per le fibule e i tanti bracciali indossati dai sacerdoti egizi variano dall’ottone, al rame e all’argento,  impreziositi da pietre dure naturali come lapislazzuli, turchesi, malachite e quarzi. In armonia con le tonalità cromatiche dei costumi di Alessandro Lai, il designer ha esaltato i caratteri dei vari personaggi in equilibrio tra futuro e tradizione.

Salentino, talentuoso e affascinante, Gianni De Benedittis del brand futuroRemoto, è uno dei nomi nuovi del made in Italy di qualità. Reso famoso dalle sue linee di preziosi Edonismi, e ancor prima Neografie, il designer nasce come vincitore, per la gioielleria, del concorso Who is on Next? di AltaRoma e VOGUE Italia. La sua linea disegnata e creata proprio per la collezione di Guillermo Mariotto della Maison Gattinoni, ha sfilato lo scorso Gennnaio presso Santo Spirito in Sassia a Roma: pochette e clutch dalla straordinaria lavorazione orafa con raffinati manici in argento, oro e rami di corallo rosa.

Clutch in oro bianco e corallo rosa della collezione Edonismi

Il suo stile inconfondibile si riflette in tutte le collezioni, ogni suo pezzo realizzato artigianalmente è concepito come un meccanismo, un oggetto cinetico che supera l’immobilità della semplice giustaposizione di pietre, per raggiungere il dinamismo dei singoli elementi che o compongono. Nascono così il New Energy Ring, l’anello ad energia solare o  lo Spirografo, un ciondolo in oro bianco e diamanti con parti in plexiglas. l’Anello metro, un vero e proprio strumento tecnico di misurazione, realizzato in oro con cinque carati di diamanti, simbolo di evoluzione e di aspirazione alla crescita. Raffinati oggetti in oro e argento, grandi nelle dimensioni ma estremamente leggeri nel peso, la sua Arte ha forme seducenti e tridimensionali, potenziate dall’utilizzo di originali trame e cortine di fili, bacchette fisse o sospese e mobili. Uno stile, il suo, che esprime il desiderio di donne libere e  indipendenti di possedere accessori unici, concepiti come forme d’arte.

Lo Spirografo della collezione EdonismiNew Energy Ring della collezione Edonismi

You are not authorized to see this part
Please, insert a valid App IDotherwise your plugin won't work.

No Comments

Leave a Comment