A.I. Artisanal Intelligence | “LE ASSENZE ASSOLUTE” opere in versi, carta e tessuto
6164
single,single-post,postid-6164,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,wpb-js-composer js-comp-ver-4.5.2,vc_responsive

“LE ASSENZE ASSOLUTE” opere in versi, carta e tessuto

Carlo Contrada at Grifoni

“LE ASSENZE ASSOLUTE” opere in versi, carta e tessuto

“LE ASSENZE ASSOLUTE”

opere in versi, carta e tessuto di

  CARLO CONTRADA, CO|TE, YOJIRO KAKE , GUGLIELMO CASTELLI

allo Spazio di Mauro Grifoni di Milano

 

Il disegno, l’immagine grafica, la sovrapposizione dei tessuti e della carta sono i denominatori comuni del lavoro artistico di Guglielmo Castelli e delle collezioni di Carlo Contrada, CO|TE, e Yojiro Kake nella mostra curata da Federico Poletti inaugurata il 22 settembre scorso durante la Fashion Week di Milano.

In via di Santo Spirito a Milano all’interno dello Spazio che Grifoni ha sapientemente saputo dedicare alla moda e ora anche all’arte si sviluppa un percorso binario, nella migliore attitudine contemporanea, di immagini di carta e di tessuto capaci di raccontare la stessa storia.

“Le Assolute assenze”, nel corridoio/galleria Corridor&Stairs, mostra le leggere e raffinate opere di G.Castelli, giovane talento della illustrazione italiana, ispirate ai versi della poesia di G.Manacorda: “ Il vuoto non porta ricordi benchè trascini oggetti verso assenze assolute”. L’espressione ludica dell’origami diventa colta illustrazione dei versi, le immagini vengono composte anche loro in dittici con una metrica ritmica nella ricerca continua di un equilibrio.Un lavoro giocato sul bilanciamento degli spazi, tra pieni e vuoti: corpi che evocano temprate solitudini e spazi che non sono vuoti ma bilanciati dall’equazione corpo-silenzio.

Come all’interno di vasi comunicanti dal Corridor&Stairs si passa al negozio vero e proprio che espone il lavoro di ricerca e colta sperimentazione sartoriale di Carlo Contrada, del giapponese Yojiro Kake, Polimodatalent di 29 anni, con una collezione femminile caratterizzata da volumi corposi e policromie di tessuti sovrapposti, frutto della memoria di una geisha e di Robot Samurai dei cartoons che hanno ispirato anche la collezione presentata da CO|TE.

Una serie di parole chiave come arte, artigianato, moda, poesia, sperimentazione per guardare ad un legame perfettamente riuscito fra arte e moda.

 

Mauro Grifoni

via S.Spirito,17 – Milano

fino al 7 dicembre 2012

 

You are not authorized to see this part
Please, insert a valid App IDotherwise your plugin won't work.

No Comments

Leave a Comment